Le ricette di Simonetta – settembre 2019

Le ricette di Simonetta – settembre 2019
1 Settembre 2019 quaquarini
In Ricette

Teglia di riso e patate con prosciutto cotto

per 4/6 persone

500 g di patate medie

180 g di riso Carnaroli

100 g di prosciutto cotto in fette spesse

1 uovo freschissimo

1 tazza di latte intero

80 g circa di burro a temperatura ambiente

olio extra vergine di oliva e pangrattato q.b.

vino consigliato: Pinot Nero in bianco DOC frizzante BIO

Tagliare il prosciutto a dadini. Cuocere il latte in un pentolino. Cuocere molto al dente il riso e poi scolarlo. Lavare e pelare le patate, cuocerle a vapore e poi passarle al passapatate o schiacciarle bene con una forchetta bagnandole, in un piatto fondo, con il latte caldo. In una ciotola grande versare riso e patate cotte al latte, unire l’uovo prima sbattuto leggermente, almeno 60 g di burro a pezzettini e i dadini di prosciutto. Amalgamare molto bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Imburrare una teglia rotonda, versarvi il composto livellando la superficie, spolverare con il pangrattato e irrorare con un filo di olio. Passare la teglia nel forno caldo a 180° e cuocere per un quarto d’ora o poco più. Buono caldo o tiepido!

Fegato al burro e prezzemolo

per 4/6 persone

8/12 fettine sottili di fegato di vitello private dei filamenti dal macellaio

120/150 g di burro a temperatura ambiente

1 ciuffo di prezzemolo

1 limone non trattato vino

consigliato: Buttafuoco DOC frizzante BIO

Far rosolare nel burro a tocchetti in una padella antiaderente grande le fettine di fegato (fuoco vivo) girandole ogni tanto per circa 6/7 minuti totali (dovranno risultare dorate da ogni parte). Salare poco. Lavare e tritare il prezzemolo. Lavare il limone e tagliarlo a fettine e poi ogni fettina a metà. Passare il fegato nel piatto da portata irrorandolo con il suo sugo, cospargendolo con il prezzemolo tritato e decorando il piatto con il limone tagliato.

Insalatina con i ravanelli

per 4/6 persone

2 cespi di lattuga rossa

2 finocchi grandi

2 gambi di sedano

8/12 ravanelli

1 limone non trattato

olio extra vergine di oliva e sale q.b.

vino consigliato: quello abbinato al fegato al burro

Lavare e mondare la lattuga quindi tagliarla a listarelle. Lavare i finocchi e tagliarli a fettine. Lavare il sedano e tagliarlo a dadini e lavare bene i ravanelli privandoli dei gambi e delle foglie, quindi tagliarli a fettine sottili. Lavare e spremere il limone. In una grande insalatiera versare qualche cucchiaiata di olio, i finocchi a fettine, il sedano a dadini, la lattuga a listarelle e irrorare con il succo di limone. Salare e mescolare l’insalatina e poi comporre dei piattini singoli per i commensali da servire in accompagnamento al fegato al burro.

Ciambella con le nocciole

per 4/6 persone

350 g di farina + q.b. per lo stampo

230 g di burro a temperatura ambiente + q.b. per lo stampo

130 g di nocciole pelate

230 g di zucchero

4 uova freschissime

1 tavoletta di cioccolato al latte da 150 g

1 bustina di lievito per dolci zucchero a velo q.b.

vino consigliato: Moscato Spumante DOC BIO e, per chi gradisce poi, chiacchierando, un digestivo: Buttafuoco Chinensis -Vino Aromatizzato alla China

Grattugiare il cioccolato. Tritare le nocciole grossolanamente. In una ciotola molto grande versare la farina, lo zucchero e il burro a fiocchetti o a dadini, aggiungere anche le uova una alla volta e amalgamare bene il tutto passandolo nel mixer. Aggiungere le nocciole tritate e il cioccolato grattugiato. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e aggiungere il lievito mescolando. Imburrare e infarinare uno stampo rotondo con il buco in mezzo e versarvi quanto preparato livellando la superficie. Passare in forno a 180° cuocendo per una quarantina di minuti. Far raffreddare a temperatura ambiente; sformare su un piatto da dolci e spolverare con lo zucchero a velo. La ciambella è ottima anche per la prima colazione o in accompagnamento al tè del pomeriggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: