Le ricette di Simonetta – maggio 2019

Le ricette di Simonetta – maggio 2019
29 Aprile 2019 quaquarini
In Ricette

La festa della mamma

Insalata di avocado con mazzancolle e spinaci

  • •2/3 avocados •300/400 g di mazzancolle fresche •2/3 uova freschissime •200 g di spinaci •1 bicchiere pieno di maionese a temperatura ambiente •2/3 limoni non trattati •1 ciuffo di prezzemolo •qualche filo di erba cipollina •sale q.b.

Cuocere gli spinaci a vapore; tagliarli finemente e quindi tritarli; trasferirli nel robot e ridurli a crema. In una ciotola grande porre la maionese e gli spinaci in crema e lavorarli fino ad amalgamarli bene. Salarli poco e irrorarli con tre cucchiai di succo di limone. Mescolarli, passarli al setaccio e tenerli da parte. Lavare prezzemolo ed erba cipollina, tagliarli e tritarli finemente. Rassodare le uova e porle sotto l’acqua corrente per almeno mezz’ora; più tardi sgusciarle e tagliarle a fettine. Lavare le mazzancolle, privarle del carapace e del filo intestinale e poi scottarle per 4 minuti in acqua bollente e quindi scolarle. Spremere i limoni dopo averli tagliati a metà. Lavare gli avocados e tagliarli a metà. Eliminare il nocciolo interno e scavare con grande delicatezza con un coltellino affilato la polpa facendo in modo che la buccia resti intatta e lasciando nello scavare almeno mezzo centimetro di polpa (la buccia servirà da contenitore, per questa ragione deve rimanere intatta). Tagliare a pezzettini la polpa e metterla a marinare in un piatto fondo nel succo di limone. Sempre con il succo di limone spennellare tutto l’interno della buccia. Tagliare a metà le mazzancolle e unirle in una grande ciotola ai pezzetti di polpa di avocado e alle fettine di uova, aggiungendo poi anche la salsa di spinaci e maionese. Riempire con il composto le mezze bucce di avocado ripiene e prima di portarle a tavola spolverarle con le erbe tritate.

Vino consigliato: Classese Spumante Brut DOCG BIO

Soufflé di capesante con champignons al Cruasé

  • 12/18 capesante aperte
  • una dozzina di funghi champignons
  • 2/3 cipolline bianche
  • 70/90 g di burro a temperatura ambiente + q.b. per imburrare lo stampo
  • 20/30 g di farina bianca
  • 1 tazza di panna fresca densa
  • 1 bicchiere colmo di vino
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pane grattugiato q.b.

Estrarre le noci delle capesante con delicatezza dalle conchiglie, che si potranno utilizzare in altre occasioni; dopo averle lavate molto bene mettere le conchiglie da parte. Lavare i molluschi sotto l’acqua corrente, eliminando la parte scura e conservando invece il corallo; asciugarli bene e cuocerli a vapore; tagliarli a metà e tenerli al caldo. Tagliare gli champignons a tocchetti e poi tritarli. Lavare, tagliare e poi tritare anche le cipolline e il prezzemolo. Passare funghi e cipolline in una padella antiaderente e farli saltare nel burro a pezzetti unendo verso la fine della cottura anche il prezzemolo tritato, la farina, la panna, le capesante tagliate a metà e i coralli a pezzettini. Mescolare il tutto bene e irrorare con il vino. Imburrare una pirofila rotonda e versarvi il composto preparato; spolverizzare con il pane grattugiato la superficie e passare in forno caldo a 180° cuocendo per una mezz’ora fino a doratura. Portare il soufflé in tavola caldo, nello stampo.

Vino consigliato: Cruasé Spumante BRUT DOCG BIO

Sorpresa di sedano e carote

  • 5/7 coste di sedano
  • 4/5 carote medie
  • 3/5 fette di pane carré bianco
  • 1 cipolla rossa media
  • 40/50 g di Grana Padano
  • 2/3 uova freschissime
  • 1 tazza di latte intero burro, sale e noce moscata grattugiata q.b.

Grattugiare il formaggio. Lavare e tagliare a pezzi le carote e poi cuocerle a vapore. Porre a bagno in una ciotola il pane tagliato a pezzi nel latte; quando si sarà ammorbidito schiacciarlo con un cucchiaio e poi strizzarlo. Mondare e lavare cipolla e sedano, tagliarli e tritarli finemente. Sbattere i rossi d’uovo in un ciotolino. Passare le carote nel robot, unirle in una ciotola grande a sedano, cipolla tritati, formaggio e rossi d’uovo, salare e spolverare anche con un poco di noce moscata grattugiata. Mescolare. Montare a neve soda le chiare d’uovo e aggiungerle al composto sempre mescolando. Imburrare uno stampo rotondo e versarvi il composto riempiendo lo stampo fino a tre quarti di altezza. Passare in forno caldo a 180° e cuocere per una mezz’ora facendo dorare la superficie. Portare la “sorpresa” in tavola calda nello stampo usato per la cottura.

  • 150 g di zucchero
  • 150 g di cioccolato in polvere
  • 150 g di burro a temperatura ambiente + q.b. per imburrare lo stampo
  • 150 g di fecola di patate
  • 4 uova freschissime
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere
  • 300 g di fragole
  • farina per spolverare lo stampo q.b.

Torta al cioccolato con fragole e fragoline

Vino consigliato: Moscato frizzante DOC BIO

  • 5/7 coste di sedano
  • 4/5 carote medie
  • 3/5 fette di pane carré bianco
  • 1 cipolla rossa media
  • 40/50 g di Grana Padano
  • 2/3 uova freschissime
  • 1 tazza di latte intero
  • burro, sale e noce moscata grattugiata q.b.

Mondare e lavare velocemente le fragole  (tagliarle a metà) scolandole in uno scolapasta e tenerle da parte. Versare in una ciotola lo zucchero e il burro a pezzettini e lavorarli molto bene fino a rendere spumoso il mix. Aggiungere a poco a poco anche i tuorli delle uova, mescolando e poi anche il cioccolato, la fecola di patate e il lievito. Versare il composto ottenuto in uno stampo quadrato bene imburrato e spolverato con la farina e passarlo in forno a calore medio facendo cuocere la torta per un’ora circa. Lasciar riposare e raffreddare il dolce, sformarlo e guarnirne la superficie e tutto intorno con le fragole e le fragoline. Mettere al centro del dolce una rosa rossa dopo aver tagliato molto il gambo (in proporzione all’altezza della torta).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: